Piedini: quale tipo Scegliere?

Esistono due altezze di piedino, la più comune viene chiamata GAMBO BASSO ed ha una altezza dalla suola alla scanalatura dove inserite la vite di circa 2 cm, mentre l'altra a GAMBO ALTO, ha una altezza di circa 3 cm. Considerate che il gambo alto è nato molti anni fa per uso industriale e venne inserito anche nelle macchine artigianali e poi in alcune macchine ad uso famiglia per avere un ampio assortimento di piedini. Con gli anni i produttori di macchine per la casa scelsero di accorciare il gambo  e uniformarono la misura a 2 cm, così oggi quasi tutte le macchine montano piedini a gambo basso o meglio a gambo automatico basso per poter fornire solo la suoletta del piedino più o meno allo stesso prezzo.

Piedini automatici:
Ci sono vari modelli di suolette ad attacco automatico, i modelli con il Doppio Trasporto (IDT) si innestano solo sulle macchine PFAFF e possono evere una apertura da 6 o da 9 mm a seconda della larghezza del punto massima della macchina, normalmente le macchine elettroniche classe Creative e Expression usano il 9 mm mentre nelle meccaniche con IDT si usano i piedini a 6 mm.
Gli altri modelli sono 5 o 7 mm a seconda del foro placca della vostra macchina e la misura del bastoncino di aggancio è sempre la stessa, solo su alcune Singer oramai vecchie il bastoncino è molto piccolo, ma lo vedreste subito che non vi potrebbe andar bene perche la differenza è decisamente evidente

I gambo per agganciare le suolette automatiche può essere Basso o Alto, considerate che oramai il modello alto non è più richiesto mentre i modelli bassi possono avere diverse forme ma la lunghezza è sempre la stessa per raggiungere i 2 cm tra foro e base del piedino